Siamo Italiani!

In questi giorni difficili, ci viene richiesto di restare a casa per contenere la diffusione del virus. Nessuno può esimersi dal dare il proprio contributo, restando a casa.

Questo però non deve in nessun modo fermare tutto.

I nostri partner ci hanno scelti non solo per i momenti floridi, ma soprattutto per i momenti di difficoltà.

Noi di Format – Ospitalità d’Autore ci siamo! Siamo in prima linea con i nostri partner per affrontare il presente, programmando il futuro.

Chi come noi si occupa anche di previsioni e forecast, sa che mai quanto ora, sia necessario e vitale programmare il futuro, in base ai dati che abbiamo oggi, in funzione dell’attuale fotografia e delle attuali aspettative ed indicazioni.

La situazione è difficile, ma non impossibile. Al momento abbiamo le istruzioni: seguiamole!

Stiamo dimostrando, con le nostre ataviche contraddizioni, di essere un popolo che è in grado di istruire gli altri popoli con le proprie azioni, con le proprie reazioni, con la grande consapevolezza dei nostri punti di forza, che sono invidiati dagli spocchiosi cugini “nose-up”, che sono sognati dagli omertosi “crucchi”, che sono inarrivabili per quella “perfida albione” capace solo di rubare le risorse altrui, fregandosene del proprio popolo, equiparandolo ad un gregge per sperare nella sopravvivenza.

E allora avanti tutta!

Siamo maestri nell’arte della resilienza, siamo quell’araba fenice invidiata in tutto il mondo.

Mettiamoci quindi spalla a spalla (almeno ad 1 metro di distanza gli uni dagli altri) vicini a chi ha necessità di supporto, vicini a chi non vuole soccombere,vicini a chi vuole essere sempre pronto e partire per primo dopo che la “safety-car” rientrerà nei box e l’incredibile scenario apocalittico di oggi sarà solo un brutto ricordo, da non dimenticare e dal quale ricominciare

“RITIRATEVI, DIMOSTRATEVI UOMINI E DOMANI ROMA (l’Italia) RINASCERÀ PIÙ BELLA E PIÙ SUPERBA CHE PRIA…”

da: “Nerone” di Ettore Petrolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *